TelegramOgni giorno è un continuo tintinnio di nuovi amici Telegram scontenti della staticità di WhatsApp e dai tardivi processi di configurazione degli update che slittano di parecchie settimane. Certo è che la batosta conferita alla creazione di Facebook dopo il nuovo aggiornamento sarà dura da digerire per gli sviluppatori.

Almeno 7 novità riescono a prevalere sulla storica app di messaggistica istantanea in uso da miliardi di utenti. Ad anticipare un cambiamento epocale è APK Mirror che al’interno del suo sito rende disponibile Telegram Android 6.3 con una sfilza di ottimizzazioni incredibili. Scopriamole tutte dalla lista allegata al changelog.

 

Telegram è nuovo: gli utenti hanno sognato a lungo questi cambiamenti

  • Video del profilo: l’app diventa quasi un social network con l’immagine piatta del profilo che può lasciare il posto ad un breve video.
  • Effetto morbidezza: la pelle si può plasmare con il nuovo filtro che ammorbidisce la pelle per ogni foto o video registrato usando la fotocamera per i selfie. Ovviamente si può regolare per non sembrare troppo in stile “maschera di cera”.
  • Persone Vicine: La funzione Persone Vicine permette ora di scoprire la distanza tra noi e chi ci scrive. Suggerisce anche uno sticker adeguato per iniziare la chat con la funzione che si attiva da Contatti > Persone vicine > Rendimi visibile.
  • Miniature: questa funzione consente di avere una piccola anteprima della foto che stiamo ricevendo. La troveremo nella lista chat, nelle notifiche e nei risultati di ricerca dei messaggi.
  • Filtro chat da contatti sconosciuti: gestire i messaggi da gruppi affollati risulta difficile. Grazie a questa feature potremo silenziare ed archiviare in automatico i messaggi che provengono da soggetti per i quali non abbiamo il numero in rubrica.
  • Statistiche gruppi: con gruppi di oltre 500 utenti è necessario avere delle statistiche. Disponibilità di nuovi grafici e selezione dei migliori utenti per numero e lunghezza dei post.
  • Condivisione senza limiti (o quasi): Ricordate che potevamo condividere fino a 1,5 GB per ogni singolo file? Bene, ora i GB diventano ben 2 e sempre in numero illimitato.

Dite che non basta ancora? Godetevi pure il nuovo layout del player musicale Android con nuove icone. L’editor dei video, invece, consente di ritagliare e ruotare le clip direttamente dentro l’applicazione.

Telegram Desktop, invece, si allarga con la possibilità di gestire 3 utenti allo stesso tempo senza smartphone a portata di mano. Cosa che si aggiunge ad un nuovo set di emoji animate favolose.