whatsappWhatsApp ha ancora parecchie cose da dimostrare ai suoi due miliardi di utenti. Con il nuovo doppio aggiornamento si prepara a sbalordire tutti nel giro di poche settimane. Gli utenti aspettavano le novità ormai da tempo. Ecco di che cosa si tratta.

 

WhatsApp prepara la rivoluzione: batte Telegram con le nuove funzioni

Uno dei punti deboli di WhatsApp è la sua scarsa versatilità. Avete mai provato ad utilizzarlo su un dispositivo che non fosse il vostro telefono? Non è possibile nemmeno passando per WhatsApp Web che altro non è che uno specchio dell’applicazione mobile installata sul vostro dispositivo. Non c’è possibilità di usare un account con più dispositivi. O almeno non c’era visto che lo sviluppatore di Menlo Park si prepara a cambiare le carte in tavola introducendo il sistema multi-device. Agli utenti, infatti, sarà data possibilità di utilizzare un unico profilo ma con più device così da avere le chat aggiornate in tempo reale anche se il telefono è scarico o disconnesso.

Ancora ignoti i tempi di attesa per la concessione della suddetta funzionalità, ma non tarderà poi molto visto il tempo speso dal team di Facebook per la messa a punto e le prove delle funzioni. Nel frattempo arriverà anche la ricerca avanzata che a partire dalla Beta 2.20.196.8 garantirà l’intercettazione mirata di messaggi e contenuti multimediali come audio, video, foto, documenti e messaggi vocali.

Anche in questo caso le tempistiche non sono state indicate ma sappiamo che entrambe le novità arriveranno contemporaneamente sia su Android che su iOS mentre per la versione Web si vocifera sul potenziale arrivo della Dark Mode per un’esperienza d’uso più uniforme nel passaggio dal telefono al PC.