telefoniPer alcuni smartphone nutriamo un valore quasi sentimentale mentre per altri telefoni l’interesse potrebbe configurarsi come prettamente economico. Questo è il caso di alcuni cellulari che appartengono ad un passato più o meno recente in cui la telefonia mobile ha bruciato le tappe sino ai giorni nostri. Nel 2020 esiste una speciale lista di dispositivi il cui valore supera ampiamente ogni aspettativa. E chi poteva aspettarsi che device così anonimi potessero essere così richiesti dagli appassionati e dai collezionisti? Curiosi di scoprire quali siano? Facciamo un tour nel passato con i modelli di maggiore valore.

 

Telefoni inservibili eppure di grande valore: l’elenco segreto degli esemplari più richiesti

Mobira Senator. Potresti non averne sentito mai parlare. Ben 3 Kg di circuiti e plastiche realizzato da Nokia nei lontani anni ’80. Un fulgido progetto di telefono portatile rivelatosi sotto tutt’altro aspetto. Oggi può valere almeno 1000 EURO così come il Motorola DynaTac 8000x che, pur mantenendo il medesimo valore, è stato il primo vero telefono portatile della storia grazie ad un “solo chilogrammo” di peso.

Battuto a rialzo nelle aste online e sui forum è anche lo striminzito iPhone 2G prodotto da Apple al’incirca un decennio fa e tutt’oggi molto richiesto dai fan-boy della mela di Cupertino. Niente di più lontano dalla potenza espressa dall’attuale iPhone XI con cui, tuttavia, arriva a condividere il prezzo per un listino al dettaglio che i collezionisti stimano i un minimo di 1000 EURO. Attenti però ad averlo conservato a dovere. Il valore può decrescere parecchio in caso di graffi, ammaccature e malfunzionamenti irreparabili.

Sapevi che anche le tue SIM con TIM, Wind, Tre o Vodafone hanno o possono avere un immenso valore? Scopri quale a questo indirizzo.