SIM OroIl naturale trend evolutivo del mercato telefonico vede una presa di posizione strategica da parte delle eSIM, abbracciate ultimamente anche da Iliad in vista dell’abbandono del supporto standard. Ciò che differenzia il piccolo supporto non è soltanto la forma e l’operatore di provenienza ma anche il numero di telefono. Al mondo (a meno di richiedere la formula “bis”) non esiste un recapito identico assegnato a due utenti diversi.

Fermo restando questo dogma tipico del sistema di gestione numerico scopriamo anche che esistono numeri strani. Sono tali in quanto le cifre assegnate sono ripetute consequenzialmente o con una certa ciclicità tale da renderli più facilmente memorizzabili. Vi siete mai chiesti perché tante aziende lottino arditamente per avere numeri verdi semplici? Suonano come una specie di cantilena. Impossibile che escano dalla testa dopo averli recepiti da uno slogan pubblicitario.

Sulla base di quanto sopra detto è chiaro che i possessori di SIM Top e Gold siano bersagliati di richieste da parte di società e singoli utenti (addirittura calciatori, manager di imprese e sceicchi). Cosa vogliono? Il tuo numero in cambio di migliaia se non milioni di euro. Una testimonianza ci è stata data dal nostro intervistato che ha svelato tutti i misteri delle schede speciali. Scopriamo di più.

 

SIM con numeri di Livello TOP ed Oro: come riconoscerle

Tralasciando il prefisso concentriamoci sul numero vero e proprio. Per avere un’idea del valore di una SIM esaminiamo il riscontro di una recente asta di beneficenza che ha visti impegnati gli operatori di rete mobile TIM, Wind, 3 Italia e Vodafone. In un servizio andato in onda sulle reti Mediaset per il programma “Le Iene” si sono forniti i seguenti risultati:

  • 339 YYXXXXX – TIM ha devoluto 2’210 euro con questo numero.
  • 33Y XXXXXXX – TIM ha devoluto 8’600 euro con questo numero.
  • 342 XXXXXYY – Vodafone è riuscita a donare 1’920 euro con la vendita di questo numero.
  • 320 XYZYZYZ – Wind è riuscita a donare 856 euro con la vendita del numero.
  • 393 XY9XXY9 – 3 Italia ha donato 343 euro.

Incredibile, vero? Eppure si può arrivare decisamente oltre alle decine di migliaia di euro. Una struttura del tipo “33X XX XX XXX” può scatenare un boom di richieste. Non è facile avere un numero simile ma se hai intenzione di guadagnare accedi ai forum (canale preferenziale più sicuro) e metti all’asta la tua SIM rara. Potresti guadagnare davvero tanto.