PatrimonialeMa davvero ci sarà una patrimoniale? Molti di noi saranno obbligati a contribuire al rilancio dell’Economia Italiana con una imposta ingiusta sul possedimento del denaro contante? La notizia che ha iniziato a circolare fin dalla Fase 1 della pandemia era questa. Ma state tranquilli erano soltanto fake news ora smentite da una dichiarazione ufficiale inconfutabile rilasciata direttamente su Facebook dal Ministero dell’Economica. Ecco come tutte la paure sono state messe a tacere una volta per tutte.

 

Fake News Patrimoniale: la bufala della tassa sui contanti

Laura Castelli non ha lasciato spazio ad alcun lecito dubbio in merito alle recenti voci di corridoio circolanti circa una ipotetica tassa sui soldi. A margine di provvidenziali interventi troll circa la Virus Tax, anch’essa prontamente smentita, si è collocato il commento della massima esponente dell’economia locale che la riguardo ha sancito.

In queste ore, gira con insistenza, nelle varie chat, l’ennesima bufala. Voglio dirlo con forza, non c’è nessuna “Virus Tax”. Abbiamo chiuso un decreto con le risorse deliberate dal Parlamento, che ha autorizzato uno scostamento dei saldi di bilancio di 25 miliardi. Chiunque voglia speculare con false notizie su eventuali tasse, si metta la mano sulla coscienza. Non c’è nulla di più falso.

In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione per isolare le fake news. Noi, maggioranza e opposizione, stiamo collaborando, più che mai, per mettere in campo tutte le misure necessarie a fronteggiare gli effetti del coronavirus, sia dal punto di vista sanitario, che da quello economico. Faremo tutto quello che serve per sostenere l’Italia e gli italiani.”