la casa di carta

Il successo che ha riscosso “La Casa di Carta” è sicuramente comparabile a pochissime serie TV. La serie spagnola targata Netflix, approdata ufficialmente sulla piattaforma nel 2017 ed ha avuto un enorme successo. Infatti, molti la giudicano una serie o che ami o che odi. Per loro fortuna, molti utenti hanno amato la serie, tanto che gli autori hanno deciso di allungarsi non fermandosi alla produzione di sole due stagioni. Molti erano già sorpresi dell’arrivo della terza e della quarta stagione, ma quanto pare ci sarà una quinta e addirittura una sesta stagione. Molti fan sono estremamente felici di ciò. Scopriamo quindi di seguito curiosità riguardanti le stagioni già mandate in onda e novità circa la quinta e sesta stagione in arrivo.

 

 

La Casa di Carta: tra curiosità e novità riguardo quinta e sesta stagione

La prima curiosità di cui vi parliamo è la seguente: in realtà gli interni della Zecca di Stato delle prime due stagioni non sono in realtà stati girati realmente nella Zecca. Infatti la location è l’edificio del Consiglio superiore per la ricerca scientifica, quindi lo scenario è totalmente di fantasia.

Un’altra cosa che sicuramente non sapevi è che i protagonisti inizialmente dovevano essere dei malati terminali.  Tuttavia, dopo si è deciso che solo un personaggio della serie lo doveva essere, ovvero Berlino.

Come tutti sappiamo, la banda ha scelto come maschera “protettiva” il volto di Salvator Dalì, ma non tutti sanno il perché. Questa decisione è stata presa basandosi su un pensiero che aveva il pittore riguardo alla vita, ossia il suo modo di vivere con l’idea di “creare confusione e di non porre limiti alla propria immaginazione“. Questo modo di pensare rispecchia le intenzioni dei protagonisti della serie.

Per quanto concerne le novità in merito alle nuove stagioni invece, l’emergenza sanitaria ha costretto le riprese a interrompersi. Queste si sarebbero dovute tenere il mese di maggio. Nonostante le riprese nettamente ritardate però, le date di uscita delle due stagioni non dovrebbero slittare, anche perché l’ultima è andata in onda il 4 aprile 2020.

Per quanto riguarda invece la trama, circolano molte indiscrezioni secondo cui l’ispettore Sierra si unirà alla banda e permetterà loro uscire dalla Banca di Spagna. Nonostante le voci insistenti, Alvaro Morte, il “Professore”, ha dichiarato recentemente che ciò non accadrà.