alieni-via-lattea

Se siamo o non siamo soli in questo universo e se esistono gli alieni, è una delle domande che più frequentemente ci poniamo fin dall’alba dei tempi. Benché la tecnologia abbia fatto dei passi da gigante, tirando fuori dei progressi notevoli e soprattutto negli ultimi 100 anni abbia scoperto delle verità incredibili sullo spazio, continuiamo a non avere delle risposte del tutto certe. Ad ogni modo la scienza non si ferma e continua a cercare.

È questo il caso di alcuni ricercatori dell’Università di Nottingham che sostengono la teoria che esistano altre civiltà non poi così lontane da noi. Secondo i loro studi infatti, queste civiltà di alieni non si troverebbero semplicemente nell’universo, ma bensì all’interno della nostra stessa galassia. La Via Lattea avrebbe ben 36 civiltà dotate di intelligenza e capaci di comunicazione, proprio come noi.

Via Lattea, secondo questi studi, ben 36 civiltà vivrebbero al suo interno

Lo studio di questa teoria è stato pubblicato su The Astrophysical Journal il 15 di Giugno. Essa, si basa sull’equazione di Drake, la quale si basa a sua volta, su una serie di calcoli che considerano le condizioni in cui la vita può formarsi favorevolmente all’interno di un determinato ambiente. Moltissimi astronomi si affidano a questa teoria per calcolare il livello di probabilità con cui sia possibile entrare in contatto con le civiltà aliene. Ma non è tutto, perché anziché basarsi solo su questa equazione, i calcoli di questi ricercatori si sono affidati a un metodo chiamato Limite Copernicano della Astrobiologia, il quale studia in che maniera sia possibile a livello cosmico un’evoluzione, calcolando quanto tempo serve per la comparsa di una vera e propria civiltà.

Nonostante questa affascinante teoria, la triste realtà è che, sempre secondo questi studi, si troverebbero ad almeno 17.000 anni luce da noi. Benché l’umanità abbia fatto dei passi da gigante per quanto riguarda l’esplorazione dello spazio, una tale distanza è inimmaginabile da coprire con i mezzi e con il poco tempo che abbiamo a disposizione. Esiste quindi la possibilità che noi queste civiltà non le incontreremo mai.

È chiaro che avere delle risposte certe quando si tratta dell’universo, è sempre difficile. Per ogni teoria di un certo tipo, ne esiste sempre almeno un’altra a darle contro. Ad ogni modo non possiamo e forse non potremo mai escludere con certezza che gli alieni esistano realmente. Forse un giorno troveremo le risposte che cerchiamo, forse un giorno sarà qualcun altro a trovare noi. Per citare una frase tratta dal film di Robert Zemeckis del 1997, Contact: L’universo è un posto molto vasto, è più grande di ogni cosa che chiunque abbia mai immaginato finora. se ci fossimo solo noi, sarebbe uno spreco di spazio… giusto?