L’operatore virtuale Tiscali sta condividendo sui propri canali social un’importante comunicazione urgente, per informarli di alcuni tentativi di truffa via chat da parte di falsi operatori del servizio clienti che richiedono dati personali.

Come accaduto anche in passato, l’operatore sardo ha deciso di condividere un post su Facebook affermando di non aver mai autorizzato nessuno a contattare i propri clienti a suo nome per offrire assistenza o richiedere dati personali. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Tiscali mette in guardia i propri clienti dalle truffe

Tiscali ha dunque messo in guardia i clienti, invitandoli a diffidare da soggetti che si presentano per operatori del servizio clienti e a non fornire i dati personali, segnalando invece qualsiasi tipo di contatto ambiguo. Ecco il messaggio social dell’operatore: “Attenzione, comunicazione urgente: Stiamo ricevendo numerose segnalazioni, in merito ad un tentativo di truffa (via chat) da parte di falsi operatori Tiscali che cercano di ottenere dati personali dai nostri clienti.

Tiscali precisa che non ha autorizzato nessuno a contattare i propri clienti a suo nome, tantomeno per offrire assistenza a qualsiasi titolo, o richiedere dei dati personali. Vi invitiamo quindi ad ignorare, oppure a segnalarci, qualsiasi tentativo di contatto che ricada in questa tipologia. Grazie. Tiscali Help Desk“.

Un utente, qualche ora dopo ha commentato dicendo: “Gentile Tiscali, poco fa mi ha contattato una certa Marina Mello che si è spacciata per assistenza Tiscali, voleva i miei dati magari per un cambio di fornitore. Tutti quelli che hanno ricevuto un messaggio da lei faranno meglio a non fornire nulla“.