Iliad

In questi oramai due anni di attività nel nostro paese, Iliad è divenuto la nuova realtà del mercato telefonico. Il provider francese è riuscito ad attirare sempre più clienti al suo bacino grazie alle sue ricaricabili low cost. Allo stesso tempo il gestore è stato anche in grado di superare tutte  criticità evidenziate dai clienti.

 

Iliad, aumentano le soglie per il roaming dai paesi dell’estero

Una dei problemi evidenziati a lungo dai clienti di Iliad era quello relativo al roaming. Specie nei primi mesi di vita del gestore, gli abbonati avevano sottolineato la poca disponibilità in termini di Giga gratis per navigare nei paesi dell’Unione Europea. D’altronde, i primi abbonati di Iliad avevano a disposizione solo 2 Giga per internet. Sulle pagine social del gestore le richieste di chiarimento e di nuove disposizioni sono state ingenti.

Già da un anno, per una consistente parte del pubblico, sono cambiate le condizioni. Il gruppo commerciale di Iliad ha previsto infatti un cospicuo upgrade per la promozione principale Giga 40. Tutti gli utenti con questa ricaricabile, infatti, possono ora usufruire di 4 Giga per la navigazione web in Europa.

Di inizio 2020 (precisamente dallo scorso mese di gennaio) è invece la modifica definitiva che elimina ogni genere di polemica da parte del pubblico. Sempre il team di Iliad ha infatti deciso di equiparare totalmente le soglie roaming per le offerte Giga 50 e Giga 40. Sta di fatto che sia gli attuali clienti sia i nuovi clienti della Giga 40 hanno ora a disposizione 4 Giga per la connessione internet dall’UE.