HonorHonor ha sviluppato un nuovo smartphone, Honor Play 4, con un termometro incorporato per rilevare la temperatura. La società, consociata del produttore cinese di smartphone Huawei e Weibo, permette di misurare la temperatura corporea tramite uno scanner a infrarossi tenuto sui polsi e il volto.

Il dispositivo sarà rilasciato in Cina, sembra che non ci siano piani per una versione disponibile a livello internazionale e quindi in Italia. È al momento disponibile in due varianti: Honor Play 4 e Honor Play 4 Pro. Honor ha dichiarato in un post sul sito ufficiale di Weibo che il dispositivo è in grado di registrare temperature comprese tra -20 e 100 gradi Celsius (circa -4 a 212 gradi Fahrenheit), piuttosto accurate. Il corpo umano ha una temperatura media di 37 gradi Celcius, quindi il dispositivo dovrebbe essere in grado di rilevare una vasta gamma di sintomi, anche la febbre.

Nuovo smartphone Honor che rileva la temperatura, per ora disponibile solo in Cina

Secondo gli sviluppatori XDA, il resto delle specifiche del telefono sono quelle standard per un dispositivo Android di fascia media. La versione meno costosa sarà compatibile con il 5G, avrà 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, nonché un processore MediaTek Dimensity 800. Avrà anche una batteria da 4300 mAh e una configurazione quad-camera composta da un obiettivo principale da 64 GB, un obiettivo grandangolare da 8 MP secondario, un sensore di profondità da 2 MP e un altro obiettivo macro da 2 MP. Lo schermo di 6.81 pollici avrà una risoluzione di 2300 pixel x 1080 pixel, con una piccola tacca nella parte superiore sinistra dello schermo per una fotocamera selfie.

Honor Play 4 Pro, nel frattempo, ha la stessa risoluzione dello schermo ma una doppia tacca che implica capacità di supportare il riconoscimento facciale. All’interno ci sarà il processore Kirin 990 di Huawei, oltre a 8 GB di RAM e 128 GB di ROM. Tuttavia, ha solo due fotocamere: un sensore principale da 40 MP e un obiettivo zoom secondario da 8 MP. Entrambi i telefoni funzionano con Android 10, ma come Honor e altri device Huawei, probabilmente non avranno accesso alle app Google.