spacex-dinosauro-giocattolo-volo-spaziale

Tra le tante telecamere attive durante la missione spaziale di SpaceX, ce n’era alcune che puntavano direttamente all’interno dell’abitacolo dov’erano i due astronauti. All’interno non c’erano solo loro però, ma a un certo punto fa capolino anche un piccolo giocattolo di pezza con brillantini. Si trattava di un dinosauro che in molti hanno già soprannominato come indicatore per la gravità zero.

Apparentemente la storia di questo dinosauro è che era di proprietà di una delle figlie di uno degli astronauti. Ci si può immaginare come sia andata la storia. Magari la figlia ha chiesto al padre di portarselo con sé come portafortuna, per protezione.

blank

In ogni caso, neanche a dirlo, il web ha preso in simpatia questa storia e ha aperto i portafogli. È iniziata la caccia a quel giocattolo e dovunque è andato a ruba, anche su Amazon. Apparentemente la stessa SpaceX ha messo in vendita il suddetto sul proprio negozio online, sintomo che forse la storiella non era così genuina.

 

SpaceX e la missione spaziale

Come già detto molte volte, il successo di questa missione si è trasformato in una pietra miliare per l’esplorazione spaziale. La prima volta che una compagnia privata porta nello spazio degli astronauti, seppure per un viaggio breve e fatto moltissime volte da SpaceX stessa; prima di portare i due uomini, la compagnia ha più volte portato i rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale.

In ogni caso ne risentiremo parlare di viaggi del genere anche per la NASA ha un accordo con SpaceX per sei lanci del genere. Altri astronauti dovranno mettersi a bordo della navicella Crew Dragon e venir sparati in cielo dal Falcon 9.