mascherine-grafene

Anche se da qualche settimana è possibile tornare ad uscire con la giusta cautela, non bisogna cedere proprio adesso. Il Covid-19 vive ancora tra noi, purtroppo. Sta semplicemente facendo silenzio. Pertanto le precauzioni non sono mai troppe: è per tale ragione che in questo articolo parleremo della migliore tra le mascherine in commercio. Si tratta di una composizione particolare formata da grafene ed onde elettromagnetiche.

Mascherine: la miglior composizione contro batteri e virus

La mascherina in questione è la Guardian G-Volt creata da LIGC Applications e considerata la migliore al mondo tra quelle presenti sul mercato. È formata da un filtro in grafene che blocca e respinge virus e batteri attraverso un laser speciale. La Guardian G-Volt è stata ideata inizialmente per combattere in modo efficace lo smog. Il grafene è un antibatterico naturale, che se unito alla carica a bassa tensione, può distruggere il nemico.

Quest’ultima attraversa la schiuma di grafene creando una protezione al 99% in grado di intrappolare virus e batteri e mantenerli a distanza da chi indossa la mascherina. Inoltre la presenza del disinfettante sulla superficie non permette ai microbi di riprodursi. Per finire, la carica elettrica a bassa tensione, (carica minima), pulisce e sterilizza la superficie del filtro dando il colpo di grazia al virus.

Ovviamente ci sono voluti 5 anni prima che La Guardian G-Volt entrasse in commercio e, gli esperti del settore, ne danno un giudizio di alto valore. Il mondo intero è a conoscenza di questa innovativa soluzione, difatti le richieste per la nuova mascherina sono salite drasticamente in quest’ultimo periodo.