biciclettaIl bonus mobilità è stata una delle “invenzioni” del Governo attuale per rilanciare il paese, l’idea è quella di incentivare la mobilità sostenibile, invitando così i consumatori a lasciare entro i garage le proprie automobili. Questi si ritrovano quindi a poter godere di un rimborso speciale sull’acquisto di una bicicletta elettrica o di un monopattino elettrico.

E’ importante ricordare che non verrà applicato uno sconto immediato sul prezzo di listino del prodotto scelto, ma sarà compito del cliente provvedere a richiedere successivamente il rimborso sul proprio conto corrente bancario. Rispondiamo alle domande più frequenti.

 

Bici elettriche gratis e monopattini scontati per tutti

  • Chi può usufruirne? – potranno richiedere il rimborso solo gli utenti maggiorenni residenti in una città con almeno 50’000 abitanti.
  • Di quanto sarà? – il rimborso verrà applicato sul valore della spesa sostenuta, corrisponderà esattamente al 60% di quest’ultima, con un tetto massimo pari a 600 euro (oltre non verranno rimborsati).
  • Come richiederlo? – essendo a tutti gli effetti un rimborso, prima sarà obbligatorio richiedere la fattura al venditore (non sarà sufficiente il normale scontrino), poi bisognerà collegarsi al sito ufficiale e completare le pratiche. Presto, stando a quanto annunciato, verrà attivato un sito internet, tramite il quale il consumatore potrà effettuare l’accesso con SPID ed acquistare direttamente il prodotto già scontato. Al momento, purtroppo, non sappiamo con certezza quando verrà effettivamente attivato, poiché deve ancora essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (poi saranno necessari tot giorni prima che entri effettivamente in vigore).

Il futuro sarà sicuramente più green, pronti anche per acquistare un’auto elettrica?