google-sms-2

Negli ultimi 10 anni Whatsapp e Telegram hanno letteralmente occupato il mondo della Messaggistica Istantanea, diventando le principali app utilizzate per scambiare messaggi con i propri contatti. Sviluppate rispettivamente da Facebook e Telegram LLC, ad oggi le due applicazioni appena citate contano ben 5 miliardi di download su tutti i principali store di applicazioni. Nel corso degli ultimi mesi, però, Google ha presentato negli Stati Uniti una nuova tecnologia che, di fatto, potrebbe stravolgere l’attuale situazione: stiamo parlando dei nuovi SMS 2.0.

A distanza di alcune settimane dal rilascio ufficiale, finalmente i nuovi messaggi di Google sono stati resi disponibili anche in Italia. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo.

SMS 2.0: ecco tutti i dettagli dei nuovi messaggi di Google

A differenza di quanto affermato nel corso delle ultime settimane, purtroppo anche i nuovi SMS 2.0, proprio come Whatsapp e Telegram, avranno bisogno di una connessione ad internet per funzionare. Scopriamo quindi di seguito tutte le novità introdotte dai nuovi messaggi di Google:

  • Permettono di condividere contenuti multimediali come emoji, GIF, adesivi, ma anche immagini, video e messaggi vocali;
  • E’ possibile creare delle chat di gruppo in cui si possono invitare un numero illimitato di utenti;
  • Gli utenti possono condividere la propria posizione o, nel caso, posizioni diverse;
  • E’ possibile attivare l’opzione che permette di visualizzare chi sta digitando;
  • Se il messaggio da voi inviato viene visualizzato riceverete una notifica e viceversa;
  • E’ possibile cercare all’interno delle chat qualsiasi contenuto condiviso in precedenza.

SMS 2.0: ecco come attivarli

Da alcune settimane, come ribadito precedentemente, i nuovi messaggi di Google sono attivi anche in Italia. Ciononostante, però, alcuni utenti dovranno attendere il via libera da parte degli operatori per poter iniziare ad utilizzarli.

Per controllare se i nuovi SMS 2.0 sono attivi o meno, quindi, basterà scaricare ed accedere all’app “Messaggi” di Google e recarsi nel menù Impostazioni -> Funzionalità di Chat. Se su schermo apparirà la scritta “Funzionalità di chat non disponibili per questo dispositivo. L’operatore al momento non supporta questa funzionalità“, allora bisognerà attendere ancora qualche giorno. In caso contrario, potrete iniziare ad utilizzare i nuovi messaggi fin da subito.