bollo autoLa notizia dell’impossibilità di abolire le due tasse canone Rai bollo auto ha fatto letteralmente ribollire il sangue dei consumatori che, per qualche mese, avevano effettivamente sperato di non doverle più pagare già da quest’anno, il 2020.

Tempo fa in rete è circolata una proposta davvero incredibile ed allettante per la maggior parte di noi, si discuteva proprio dell’abolizione di canone Rai bollo auto per ogni consumatore sul territorio nazionale. Ad affiancare la truffa che parla della possibilità di rimborso del canone, si è quindi posizionata la fake news più cliccata dell’anno, in tantissimi l’hanno diffusa e condivisa, arrivando a toccare milioni di persone.

 

Canone Rai e Bollo Auto: la truffa che ha fatto infuriare gli utenti

Peccato che, come ormai avrete capito, era tutto falso, in nessun modo al giorno d’oggi lo Stato Italiano può privarsi degli introiti generati dalle due tasse, in grado infatti di garantire un guadagno fisso pari a ben 7,5 miliardi di euro annui.

Il disagio economico che stiamo vivendo in questo periodo colpisce anche gli Stati, i quali si ritrovano a dover fornire aiuti alla popolazione, andando ad intaccare le riserve auree o richiedendo a loro volta finanziamenti all’Unione Europea. E’ palese, infatti, la difficoltà economica dell’Italia ancora precedente al fenomeno Covid-19, il debito pubblico aveva raggiunto livelli talmente elevati da far temere un aumento dell’IVA o addirittura sanzioni dall’Unione.

Partendo da una base così traballante, ed aggiungendo tutto ciò che sta accadendo oggi, è davvero inimmaginabile anche solo pensare di vedersi ridurre le tasse.