F1, Formula 1, Virtual GP, Spagna, George Russel, Charles Leclerc, Williams, Ferrari

Il quinto appuntamento della serie Virtual GP di Formula 1 porta con se la prima sorpresa della stagione. Sul circuito di Barcellona ha vinto Geroge Russel, pilota ufficiale della Williams F1. Dopo aver ottenuto la Pole Position, Russel ha condotto una corsa brillante che ha portato inevitabilmente al successo. Non sono mancate le sfide, con una partenza non perfetta, ma la rimonta è stata entusiasmante.

Nulla da fare per Charles Leclerc, l’alfiere della Ferrari, che ha cercato in tutti i modi di guadagnare la testa della corsa. Il monegasco ci è riuscito più volte, alternandosi con il pilota della Williams F1, ma qualche sbavatura di troppo non ha permesso la vittoria.

Tutto sommato, il Ferrarista può ritenersi soddisfatto per il bottino virtuale conquistato fino ad ora. In quattro apparizioni su cinque Virtual GP disputati, ha totalizzato 2 vittorie consecutive e due secondi posti.

Il Virtual GP della Spagna ha regalato sorprese

Il duetto di testa durante la gara ha preso il largo e non è mai stato impensierito troppo dal resto del gruppo. Sul traguardo, al terzo posto è arrivato Esteban Gutierrez a bordo della Mercedes. Giornata amara per Alex Albon, il vincitore dello scorso Virtual GP. A seguito di una strategia sbagliata, il pilota thailandese si piazza ai piedi del podio.

La giornata positiva per la Williams è confermata da Nicholas Latifi che ha conquistato la quinta posizione. Antonio Giovinazzi con la sua Alfa Romeo ha raggiunto la sesta posizione mentre Anthony Davidson su Mercedes si è piazzato settimo. A completare la Top 10 troviamo Pietro Fittipaldi (Haas), Antonio Fuoco (Ferrari) e Max Fewtrell (Renault).