WhatsApp: come spiare gli utenti in segreto e senza infrangere la legge

WhatsApp si sta rivelando uno dei servizi più preziosi durante l’emergenza Covid. Sempre più persone tendono a vedere la chat di messaggistica come una grande piazza virtuale attraverso cui è possibile incontrare – seppur dal proprio smartphone – amici e parenti.

 

WhatsApp, questo SMS pericoloso va subito cancellato

La pandemia ha avuto una conseguenza secondaria legata proprio alla chat: il traffico su WhatsApp è in costante aumento. L’attenzione sempre più puntuale degli utenti verso il servizio ha scatenato anche le azioni di tutti i cybercriminali che si nascondono in rete. Non è un caso se da settimane sui dispositivi di migliaia di persone è tornato a circolare questo SMS pericoloso 

Il messaggio, dal contenuto profondamente allarmistico, è caratterizzato dal seguente testo: “Saluti da WhatsApp! Il tuo numero di telefono non è registrato su questo dispositivo. Clicca sul link per attivare il numero di telefono”.

In calce al messaggio, gli utenti trovano un link. Proprio nel link si cela l’insidia principale per tutti i lettori. I malintenzionati, infatti, attraverso questo messaggio preciso mettono in atto la propria strategia di phishing con l’obiettivo di rubare (proprio grazie ad un click sul link) le credenziali riservate di migliaia di persone.

Proprio come tutte le numerose fake news che riguardano il contagio di Coronavirus anche in questo caso, c’è da seguire una regola precisa. Quando si è dinanzi a messaggi volutamente allarmistici come questo, è sempre un bene eliminare il contenuto. Solo in questo modo sarà sempre possibile evitare brutte sorprese per la propria sicurezza online.