Canone-Rai-Bollo-Auto-novità-addio

Nell’ultimo periodo sono stati molti gli argomenti trattati dai media e dalle trasmissioni televisive e di certo non si è parlato di tematiche particolarmente amate dal popolo italiano. Ci riferiamo al bollo auto e al canone RAI. Tutto è nato da alcune indiscrezioni fornite dal web che riguardavano l’ipotetico addio alle tasse. Ci dispiace dirvi però che non erano altro che le solite fake news ideate dalla banda di malfattori al solo scopo di racimolare un po’ di views.

Fortunatamente dietro tale truffa mediatica qualcosa di vero c’è. Vediamo cosa in particolare.

Canone Rai e Bollo Auto: verranno nuovamente confermate o cambierà qualcosa?

Iniziamo con le cattive notizie. Parlando di automobili, non vi è alcuna possibilità di rinvio dei pagamenti o di uno sconto di bollo per i possessori di veicoli. Si vocifera però che potrebbero arrivare delle minime agevolazioni per i contribuenti sul carico fiscale, o un’esenzione riservata alle regioni colpite maggiormente dal Covid-19. Ciononostante queste ultime torneranno a pagare non appena tale situazione si sarà placata.

Ecco in arrivo invece delle buone notizie. Parliamo ora del canone RAI. Sembrerebbe che per questo sia disponibile un’esenzione completa dei costi per alcuni casi mirati. Ci riferiamo a coloro che hanno una fascia d’età compresa dai 75 anni in poi, e a tutti coloro che posseggono un reddito annuo inferiore ai 7.000 euro.

Per gli appartenenti a queste due categorie basterà scaricare il modulo F24 direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate ed inviare la richiesta di agevolazione che verrà poi visionata dall’Ente ufficiale.