La piattaforma di contenuti in streaming Netflix sta affrontando un periodo abbastanza difficile, causato dalle moltissime connessione degli utenti costretti in casa per la pandemia da coronavirus.

Nella scorsa settimana il colosso, insieme anche ad altre piattaforme come Amazon Prime Video e Disney+ ha dichiarato di aver abbassato la qualità dei propri video in streaming per non creare un sovraccarico della rete. Oggi andremo a scoprire insieme quali contenuti verranno eliminati all’inizio del mese di aprile.

 

Netflix: alcuni dei contenuti eliminati all’inizio di aprile 2020

Con l’avvicinarsi della fine del mese moltissimi utenti, abbonati alla piattaforma Netflix, sanno che verranno eliminati più contenuti del solito. Questa quarantena forzata potrebbe quindi permettervi di guardarne qualcuno che poi, non potrete più vedere, almeno non sulla piattaforma. I contenuti eliminati il 31 marzo 2020 sono davvero tantissimi e per scoprirli non vi resta che visitare il sito NetflixLovers.

Partiamo ora con i contenuti che verranno eliminati ad aprile, il 3 del mese sarà l’ultimo giorno per vedere Chewing Gum, una serie TV che racconta dell’ingenua Tracey che è finalmente pronta a spiccare il volo. Per questa ragazza, cresciuta in un ambiente estremamente religioso, il primo passo da compiere è quello di avvicinarsi al mondo del sesso. Lunedì 6 aprile 2020 sarà l’ultimo giorno per poter guardare il grande film Gran Torino che racconta di Walt, burbero veterano di guerra che affronta i vicini di casa, immigrati hmnog, quando il figlio cerca di rubargli l’amata Gran Torino del 1972.

Ultimo giorno anche per il documentario Now More Than Ever: La storia dei Chicago. Il documentario racconta il dietro le quinte dei Chicago, band entrata nella Hall of Fame. Anche un altro documentario sparirà lo stesso giorno, Strike a Pose che ritrova i ballerini che hanno accompagnato Madonna nel Blond Ambition, vent’anni dopo. Per scoprire tutti gli altri contenuti che verranno eliminati, non vi resta che recarvi sul sito ufficiale della piattaforma.