blank

La pandemia che sta colpendo tutte le popolazioni mondiali ha comportato situazioni disagianti anche per quanto riguarda le produzioni delle serie tv, come ad esempio The Witcher. La serie popolare di origine polacco-statunitense si è vista interrompere in questo periodo le riprese della nuova stagione a causa della diffusione del Coronavirus.

Essendo una serie appartenente al servizio streaming di Netflix, ha dovuto aspettare le decisioni della nota azienda per sospendere ufficialmente la lavorazione alla seconda stagione. Netflix ha deciso di fermare momentaneamente per due settimane la produzione di ‘The Witcher’, nonostante sia stata tra le ultime produzioni a chiudere.

 

The Witcher:ecco le novità della seconda stagione

In attesa di conoscere ulteriori sviluppi, andiamo ad approfondire la serie televisiva più popolare in questo momento. Fondamentalmente la serie ‘The Witcher’ si basa sulla saga di Geralt di Rivia raccontata da Andrzej Sapkowski. Quest’ultimo narra le vicende di un uomo ‘geneticamente modificato’ che deve fronteggiare la presenza di vari mostri temibili.

La prima stagione ha riscosso subito un forte successo ed è per questo che il seguito della serie si preannuncia ancor più interessante. Se ancora oggi, però, molti utenti fanno difficoltà a capire la trama è perchè l’ordine cronologico è sfalzato, in poche parole non c’è una linea guida precisa.

Ci sono tre storie ben diverse tra di loro e riguardano Geralt, Yennefer e Ciri, le quali inizialmente saranno distinte ma poi nel finale verranno riunite. Al momento non sappiamo con certezza una data ufficiale per il lancio della nuova stagione, ma considerando il periodo attuale bisogna soltanto attendere nuovi aggiornamenti.