Iliad stupisce e convince: due offerte sul sito ufficiale a partire da 4 euro

E’ sotto gli occhi di tutti la crescita costante di cui è stata protagonista Iliad nel corso di questi ultimi mesi. Oramai il provider è vicino a raggiungere la ragguardevole somma di cinque milioni di schede SIM attive sul territorio italiano. Cosa ancora più significativa è il dato sulla soddisfazione media degli utenti: il 98% degli abbonati è soddisfatto delle ricaricabili low cost garantite dall’operatore francese.

 

Iliad, utenti in attesa della possibile funzione di cambio tariffa

Anche se la soddisfazione verso la compagnia è molto alta, agli utenti certamente non sono sfuggite alcune mancanze rispetto alla concorrenza. Specie ora che sul mercato vi è una promozione molto vantaggiosa come Giga 50, è avanzata una particolare osservazione.

A differenza di TIM, Vodafone e Wind, Iliad prevede una univoca corrispondenza tra un profilo ed una ricaricabile attiva. Per questa ragione, stante le cose, coloro che in passato hanno scelto di attivare le offerte Giga 30 o Giga 40 adesso non hanno più la possibilità di attivare la Giga 50, a meno di una meccanica operazione di cambio numero.

Nonostante quella che era una promessa fatta dai dirigenti di Iliad nel lontano maggio 2018, il servizio gratuito di cambio di tariffa ancora non è disponibile.

Passando al setaccio i commenti sulle pagine social del gestore transalpino è possibile sottolineare una serie di considerazioni molto critiche degli utenti su questo particolare punto. Tuttavia, sembra che tale mancanza non durerà poi molto a lungo. Il servizio di cambio tariffa, considerati anche le risposte dei tecnici Iliad ai commenti sui social, potrebbe arrivare a stretto giro.