Con l’arrivo del 2020 la notizia è diventata finalmente ufficiale. Anche in Italia, infatti, è stata attivata per la prima volta una rete Wi-Fi libera che permetterà a tutti i cittadini Italiani di accedere ad Internet in maniera gratuita e senza la minima restrizione. Il progetto, ideato dal Ministero per lo Sviluppo e l’Economia in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale, molto presto verrà attivato in tutte le città italiane. Nonostante sia una buona notizia per gli oltre 60 milioni di abitanti italiani, la nuova rete rappresenta a tutti gli effetti una minaccia per le reti 3G, 4G e 5G dei principali operatori telefonici nazionali, come Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. Ad oggi la nuova rete Wi-Fi gratuita e in fase di installazione in migliaia di comuni. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo.

WiFi gratis: arriva ufficialmente in Italia la connessione ad Internet gratuita

Secondo quanto descritto nel progetto progetto stilato dal Governo, i comuni in cui verrà abilitata la rete WiFi gratuita sono oltre 7500. Ad oggi gli Hotspot Wi-Fi sono già attivi in più di 2000 comuni nei quali, di fatto, i cittadini Italiani possono navigare in Internet a costo zero.  Consultando la mappa ufficiale presente sulla piattaforma del progetto è inoltre possibile visionare in tempo reale tutte le zone in cui la rete WiFi è già attiva.

Per poter accedere alla prima rete WiFi Italiana bisognerà quindi seguire la seguente procedura:

  1. scaricare sul proprio telefono Android o iOS l’apposita applicazione gratuita;
  2. effettuare la registrazione inserendo tutti i dati desiderati;
  3. Individuare una postazione hotspot vicina alla propria posizione ed agganciarsi.