cosa sono gli attacchi phishingGli attacchi phishing si presentano principalmente tramite email. Nel tempo, però, l’attività dei cyber-criminali ha raggiunto alti livelli. Infatti, è possibile riscontrare tentativi di frode anche durante la navigazione, attraverso annunci improvvisi; o in altre occasioni, riceverli attraverso SMS che arrivano direttamente sul proprio smartphone. I meno esperti potrebbero non conoscere le modalità sfruttate dai malfattori per compiere i loro tentativi di phishing ma è opportuno prestare attenzione. Ricordarne i passaggi principali è il primo passo per evitare di cadere in trappola.

Truffe online: come riconoscere gli attacchi phishing ed evitare la perdita dei dati personali!

Il phishing è un tentativo di frode online utilizzato da malfattori esperti che mirano ad ottenere i dati sensibili delle vittime. Infatti, la truffa si conclude sempre con la perdita di informazioni personali, che in alcuni casi comprendono anche i dati di accesso alle carte di credito e ai conti correnti. E’ molto importante, quindi, procedere con cautela e non affidarsi alle comunicazioni che richiedono di fornire dati sensibili suggerendo le pagine da utilizzare tramite link. Questi ultimi, infatti, rimandano a siti fraudolenti in grado di trafugare tutte le informazioni lì inserite, offrendo ai malfattori la possibilità di riceverle e trarre un profitto in modo illecito.

Le comunicazioni tramite cui si presentano i tentativi di phishing variano poiché gli espedienti utilizzati dai malfattori sono numerosi ma ricordare che nessun ente ufficiale è solito richiedere informazioni personali online suggerendo le pagine da utilizzare; e, inoltre, che nessuna azienda e nessun istituto bancario contatta i suoi clienti tramite email, SMS o Social per le comunicazioni importanti, è sufficiente per smascherare l’intento di alcuni messaggi.

Spesso, infatti, i cyber-criminali creano email ed SMS che informano gli utenti di aver riscontrato problemi che hanno causato la sospensione del conto in banca, ma si tratta sempre di tentativi di frode online. E’ opportuno, quindi, eliminare i messaggi sospetti, qualunque sia l’informazione riportata, ed evitare di inserire i propri dati personali in pagine inaffidabili.