Wind

A partire da ieri, 20 gennaio 2020, l’operatore Wind ha introdotto un nuovo taglio di ricarica standard da 6 euro nei propri negozi. Il nuovo taglio va ad affiancarsi ad altri tagli dell’operatore arancione e alle Ricariche Special da 5 e 10 euro ancora in circolazione.

Il taglio appena entrato in circolazione, da 6 euro, è disponibile anche online, ma per il momento non potrete trovarlo all’interno dei supermercati, alle casse per intenderci. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Wind introduce il taglio di ricarica da 6 euro

Partiamo ricordandovi che l’operatore è stato anche diffidato da AGCOM per la vicenda dei costi delle ricariche speciali, che hanno sostituito le equivalenti ricariche standard in alcuni canali. Nel caso più specifico, la Ricarica Speciale da 5 e 10 euro, prevede rispettivamente 4 e 9 euro di credito telefonico a fronte dell’attivazione automatica della promo con Giga illimitati per le 24 ore successive alla ricarica. Quest’ultima ha sostituito la ricarica standard da 5 e 10 euro, sia presso i rivenditori autorizzati che sul sito ufficiale dell’operatore.

Al momento i tagli disponibili all’interno dei negozi Wind sono: Ricarica Special da 5 euro, ricarica standard da 6 euro, Ricarica Special da 10 euro, ricarica standard da 11 euro, ricarica standard da 15 euro, ricarica standard da 20 euro, ricarica standard da 25 euro, ricarica standard da 30 euro, ricarica standard da 50 euro, ricarica standard da 90 euro e ricarica standard da 120 euro.

Online invece i tagli disponibili rimangono: 5 euro solo con Ricarica Special, 6 euro standard, 10 euro solo Ricarica Special, 11 euro standard, 15 euro standard, 25 euro standard, 50 euro standard e 100 euro standard. Il taglio standard da 6 euro non risulta ancora essere disponibile presso i rivenditori autorizzati, come anticipato precedentemente.