whatsapp pubblicità 2020

Durante un evento di maggio 2019 già si parlò di questa terribile notizia, e oggi sembra che il team di sviluppatori di WhatsApp sia davvero pronto a introdurre la pubblicità in un aggiornamento del 2020. Quella che sembrava solo più di un’ipotesi ormai diventerà una realtà del nostro quotidiano, e sembra che gli spot verranno presto a disturbarci anche sul servizio di messaggistica istantanea di Facebook.

Dunque non sappiamo assolutamente quando questa ferale notizia sarà realtà, ma pare già sia confermato che gli annunci pubblicitari per il momento saranno inseriti negli aggiornamenti di stato. Durante la vista delle storie dei nostri contatti potrà dunque capitarvi di visualizzare qualche annuncio sparso qua e là, a intervalli non ancora specificati.

 

Whatsapp: il 2020 porta con sé una notizia terribile per gli utenti

Ora, se pensate già che l’uso di Whatsapp diventerà un inferno, diciamo che vi sbagliate. A livello di tempi non siamo ancora arrivati a quel momento, e per adesso non c’è da preoccuparsi di eventuali pubblicità direttamente nelle chat o nei gruppi di WhatsApp.

Tuttavia, è probabile che in futuro la pubblicità nell’app si diffonda in maniera più capillare, ma a parziale scusante degli sviluppatori c’è sempre il fatto che Whatsapp verrà lasciato completamente gratuito, così che gli utenti non debbano pensare di pagare per ricevere un trattamento premium, magari con la rimozione della pubblicità.

Pertanto, annunci terribili a parte, avremo modo di commentare più in là le ulteriori novità in proposito, e d’altronde si sapeva da un bel po’ che prima o poi WhatsApp avrebbe introdotto la pubblicità per far sì che Mark Zuckerberg monetizzasse da questa app.