IPTV: clamorosa multa per un utente italiano, ecco quanto dovrà pagare

Dopo aver visto i primi risvolti del mondo IPTV, tanti altri utenti sono arrivati riuscendo a garantirsi un anno almeno di visione low cost dei contenuti Pay TV. Stiamo parlando infatti di un servizio ormai collaudato che però fa capo alla pirateria più sviluppata che mai prima d’ora si era vista negli anni.

Inizialmente nessuno credeva che questa sorta di alternativa, ovviamente illegale, al mondo Sky, DAZN ecc, potesse macinare terreno utile. Invece ad oggi sono milioni gli utenti che infatti sono arrivati a sottoscrivere un abbonamento illegale che costa davvero poco. Con soli 10 euro al mese sono disponibili tutti gli eventi che potete trovare anche sulle Pay TV maggiori al mondo. Anche i canali on demand sono disponibili, nonostante risulti molto più difficile la loro codifica. Sembra però che qualcuno si sia beccato grosse multe proprio dopo essere stato beccato con le mani nel sacco.

Per avere le migliori offerte in assoluto su Amazon con tanti codici sconto, ecco il nostro canale Telegram ufficiale con tutti i codici sconto. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: ora gli utenti tremano, le multe partono ufficialmente da 2000 euro per i trasgressori

Con l’IPTV potete avere davvero tutto e questo non è più un mistero, ma non rispettando i canoni della legge. Attualmente infatti ogni trasgressore ha paura di ricevere una multa, soprattutto dopo l’intensificazione dei controlli da parte della legge.

Proprio in questi giorni la Guardia di Finanza avrebbe beccato un trasgressore nel sud Italia multandolo con una cifra di ben 2100 euro. Le multe infatti partono da 2000 fino ad arrivare a 25.000 €, e tutti coloro tutti lizzare il servizio possono essere beccati.