smartphone

Ci sono ancora tantissimi dubbi sulle radiazioni che gli smartphone e tutti i dispositivi tecnologici rilasciano. Purtroppo è un argomento molto discusso già da quando il primo telefono cellulare è arrivato in commercio, e nessuno studio fino ad oggi ha mai rivelato qualcosa di concreto.

I dubbi di tantissime persone di tutto il mondo continuano a persistere e i modelli in commercio continuano ad aumentare di numero molto velocemente. Anche se attualmente nessuno studio ha mai rivelato una reale nocività per il corpo umano è bene prestare comunque attenzione ed evitare di possedere uno smartphone che rilascia una quantità di radiazioni molto alta. Come è possibile scoprire se il proprio smartphone rilascia una quantità di radiazioni maggiore rispetto ad altri modelli? Eccovi svelati qui di seguito tutte le informazioni necessarie da conoscere.

Smartphone e radiazioni: ecco quali sono i modelli più pericolosi

La scienza non ha mai fornito delle informazioni concrete, ma fortunatamente Bundesamt für Strahlenschutz ha rilasciato i dati di una lista molto importante che l’ente stesso aggiorna periodicamente.

Bundesamt für Strahlenschutz non è altro che l’Ufficio Federale Tedesco per la Protezione delle Radiazioni che ha l’obiettivo di controllare ogni dispositivo mobile perché le aziende telefoniche produttrici non devono superare i limiti previsti dalla legge europea: 2,0 Watt per chilogrammo. Una volta controllati, l’Ente deve aggiornare una sua lista inserendo tutti i dati dei modelli appena controllati e il loro rispettivo Valore SAR.

Il Valore Sar non è altro che un valore espresso in percentuale che indica quante radiazioni il corpo assorbe ogni volta che è esposto al dispositivo. Dalla lista qui di seguito è possibile scoprire se il proprio smartphone rientra in quella degli smartphone più pericolosi o quella meno pericolosi.

Dispositivi pericolosi: ecco i modelli che presentano un Valore Sar molto alto

  • Xiaomi Mi A1 con 1.75;
  • One Plus 5T con 1.68;
  • Huawei Mate 9 con1.64;
  • Nokia Lumia 630 con 1.51;
  • Huawei P9 Plus con 1.48;
  • Huawei GX8 con 1.44;
  • Huawei P9 con 1.43;
  • Nova Plus con 1.41;
  • OnePlus 5 con 1,39;
  • Huawei P9 Lite con 1.38;
  • iPhone 7 con 1.38;
  • Sony Xperia XZ1 Compact con 1.36;
  • iPhone 8 con 1.32;
  • ZTE Axon 7 Mini con 1.29.