windAnno nuovo, offerte nuove, come per tutti gli operatori di telefonia mobile, anche nel caso di Wind ci troviamo di fronte alla possibilità che l’azienda decida di rinnovare interamente il proprio carnet di promozioni a disposizione dei consumatori a partire proprio dal 1 gennaio 2020.

Per non rischiare di restare tagliati definitivamente fuori dalla possibilità, coloro che si trovano in condizione d’uscita da Iliad o da un operatore virtuale (che non sia sempre LycaMobile), potranno richiedere l’attivazione della All Inclusive 50 Fire. Questa è a tutti gli effetti un’ottima operator attack da 50 giga di traffico al mese, 200 SMS da poter inviare a chiunque si desideri, nonché da minuti illimitati per telefonare ad ogni numero sul territorio nazionale.

 

Wind: la promozione è ormai prossima alla scadenza

Il bundle è reso ancora più speciale dall’effettivo prezzo di vendita, soli 6,99 euro al mese con addebito diretto sul credito residuo della SIM ricaricabile collegata, nonché per l’assenza di vincoli contrattuali di durata (si potrà richiedere la portabilità quando si vorrà senza dover pagare penali). La navigazione, lo ricordiamo, è possibile fino alla velocità massima sancita dallo standard di connessione 4.5G.

L’attivazione, purtroppo, è limitata però ai soli uscenti da Iliad o da un operatore virtuale con portabilità obbligatoria; i costi iniziali da sostenere corrispondono esattamente a 10 euro per l’acquisto della SIM ed a 11,99 euro per la promozione in sé.

La promo in oggetto prevede l’addebito diretto sul credito residuo. se interessati segnaliamo la possibilità di richiedere anche la versione Easy Pay, allo stesso prezzo di vendita ma con 100 giga, vincolo contrattuale di 24 mesi e pagamento tramite conto corrente.