messenger-facebook-novità-whatsapp-instagram-700x400

Una manciata di anni fa, Facebook ha apportato una modifica con la sua app Messenger che è stata ampiamente elogiata: non era più necessario che gli utenti avessero un account Facebook per iscriversi al servizio di messaggistica. Questa è stata un’ottima notizia per le persone che non erano interessate ad avere un account Facebook, ma che hanno faticato a convincere i loro amici a utilizzare un’altra app di chat. Adesso, meno di cinque anni dopo, Facebook ha invertito la sua decisione.

Facebook ha cambiato silenziosamente i suoi requisiti di iscrizione a Messenger negli ultimi giorni. Lo ha confermato a Venture Beat solo dopo che alcuni utenti hanno scoperto il cambiamento nel centro assistenza del social network. I nuovi utenti non sono più in grado di registrarsi solo a Messenger utilizzando il loro numero di telefono, nel senso che devono creare un account Facebook per accedere a Messenger.

Messenger ora sarà accessibile solo da Facebook

Questa modifica si applica alle persone che utilizzano Messenger o la variante Messenger Lite. Un portavoce di Facebook ha confermato la modifica, affermando che anche la maggior parte degli utenti di Messenger accedeva al servizio utilizzando un account Facebook; di conseguenza, la società afferma di voler “semplificare il processo” con questa modifica.

Gli utenti che già utilizzano il servizio con un numero di telefono possono continuare a farlo; Facebook non li costringerà a creare un account per continuare a utilizzare il servizio. Resta da vedere se Facebook attirerà WhatsApp e Instagram in un accordo simile, unificando l’esperienza di tutti e tre i suoi principali prodotti.

Non è un segreto che Facebook abbia grandi piani per la messaggistica come parte centrale dei suoi vari prodotti. All’inizio di quest’anno, il CEO dell’azienda Mark Zuckerberg ha dichiarato che Facebook consentirà “di inviare messaggi ai propri contatti utilizzando uno dei nostri servizi”.