blank

Xiaomi ha allargato negli ultimi due anni, in maniera impressionante la categoria delle smartband e smartwatch, regalando agli utenti, degli accessori da polso per tutte le tasche, polsi e necessità. Infatti il mondo della smartband, sopratutto per la loro grandezza e peso è spesso maggiormente favorito se non si eseguono molti sport che richiedono maggior monitorazione.

Amazfit Band 2: il mix tra smartband e smartwatch

Questa smartband fa denotare una certa somiglianza con lo stile di Samsung Galaxy Fit, o forse è il contrario. Tolta la forte somiglianza, Xiaomi cerca sempre di offrire il massimo con un prezzo veramente contenuto e competitivo. Quello che colpisce è subito il display, che di primo acchito sembra esser più grande rispetto a Mi band 3 e 4.

Il nome completo di questo modello è Xiaomi Amazfit Band 2 Smart Watch Cor 2 , per cui molti confondono il modello, ma online si chiama con l’etichetta di Xiaomi Amazfit Cor 2, ma parliamo dello stesso modello. E’ molto più di un semplice braccialetto digitale. Come ben sappiamo la funzione principale di una smartband è la salute, monitorare il battito cardiaco e le prestazioni durante lo sport.

Non manca la monitorazione del sonno che è possibile visualizzare la mattina appena svegli, mediante lo schermo da poco più di un pollice composto dal Gorilla Glass con colori che si configurano nella categoria dell’IPS.

Il maggior vantaggio che si può trarre da questa smartband è la velocità impressionante di abbinamento, su cui successivamente si possono visualizzare notifiche di messaggi e chiamate ma non c’è ancora la possibilità di risposta direttamente da esso.

Il prezzo è di 35-39 Euro.