Diesel vs Elettrico, da diverso tempo in rete leggiamo decine e decine di articoli che elogiamo l’uno o l’altro sistema da utilizzare per la autovetture, entrambi presentano pro e contro, ma quale sarà il più sfruttato in futuro? sempre nell’idea di addentrarci in un mondo eco-friendly?

I puristi esistono in ogni settore, dalla tecnologia al mondo dell’automotive, per questo motivo forse il motore diesel o comunque termico non andrà mai a perdersi definitivamente. E’ indubbio che è un metodo inquinante, da modificare al massimo per cercare di avere un minore impatto sull’ambiente e sulle modifiche dello stesso.

Il trend verso l’elettrico è apprezzabile e positivo, ma presenta grandi difficoltà oggettive; prima di tutto in Italia, al momento, non disponiamo di una rete di punti di ricarica sufficientemente estesa, nonché la capacità delle batterie sia ancora troppo limitata. In seconda analisi è stato sollevato un problema molto più grande da prendere decisamente in considerazione, riguardante la produzione e lo smaltimento di quest’ultime.

 

Diesel vs Elettrico: chi la vincerà?

Alcuni esperti del settore hanno effettivamente fatto notare come le aziende produttrici delle batterie si affidino completamente al carbon fossile per il proprio sostentamento. In poche parole è stato dimostrato che la produzione ed il corretto smaltimento (se così non fosse l’inquinamento sarebbe incredibilmente elevato) di un componente, porta all’emissione di un quantitativo di anidride carbonica addirittura superiore al motore diesel di ultima generazione.

Da qui la provocazione di alcuni studiosi, e se il futuro dell’automotive fosse legato al mondo delle macchina ad idrogeno?