Sta per concludersi il 2019, l’anno in cui TIM ha presentato al suo pubblico le prime linee 5G. Dopo un lungi dibattito circa l’importanza di questa nuova tecnologia per le reti internet, finalmente alcuni utenti ora possono toccare con mano i benefici del 5G.

 

TIM, è partita l’era del 5G: ecco tutte le info su costi e città coperte

Se la buona notizia è quella di un primo rilascio del 5G, nel 2019 la cattiva notizia è relativa alla disponibilità non ancora estesa di questo strumento sul territorio. Ad oggi, solo alcuni clienti residenti a Roma, Napoli e Torino possono usufruire del 5G. Dalla stagione autunnale, come anticipato sul nostro sito, il 5G è arrivato anche a Firenze, ma solo in alcuni quartieri.

Per il 2020 ed anche per il 2021, l’obiettivo di TIM è quello di raggiungere la copertura totale del territorio, portando il 5G in oltre 120 Comuni della nazione. Con certezza possiamo dire che dopo Roma, Napoli, Torino e Firenze, le prossime città ad essere compatibili con il 5G saranno Milano, Bologna, Bari e Matera.

In unione alle nuove reti, TIM ha anche messo sul mercato le relative promozioni 5G Ready. Attraverso il sito ufficiale tutti gli utenti TIM possono attivare delle ricaricabili con linee internet 5G incluse nel costo. Tutti coloro vogliono aggiungere il 5G al loro attuale piano, invece, saranno chiamati al pagamento di 10 euro al mese.