WhatsApp: aggiornamento straordinario e novità assoluta per gli utenti

Attraverso vari canali di informazione, nazionali ed internazionali, si è paventato a più riprese un ritorno dei pagamenti per WhatsApp. Queste indiscrezioni sono state caratterizzata dalle dichiarazioni di alcuni leaker vicini alla chat secondo cui in futuro potrebbero ripresentarsi gli account a pagamento. 

WhatsApp smentisce il ritorno dei pagamenti ma ufficializza le pubblicità

Rumors di questo genere si scontrano però con le dichiarazioni degli sviluppatori di WhatsApp. Gli addetti ai lavori della chat hanno assicurato che la chat come è gratuita oggi lo sarà anche per il futuro. Per gli utenti però al tempo stesso c’è da metabolizzare quella che sarà una novità non gradevole.

Per seguire le strategie di Facebook e per ottenere un tornaconto in termini di guadagni, WhatsApp è costretta ad aprirsi al mondo delle pubblicità. Come sottolineato da alcuni importanti siti stranieri, nei primi mesi del 2020 – presumibilmente a febbraio – sulla piattaforma arriveranno gli annunci commerciali.

Il disegno pensato da WhatsApp è molto simile a quello di Instagram. Gli annunci sponsorizzati dalle aziende saranno protagonisti nella sezione dedicata alle Storie. Proprio come su Instagram, tra una storia e l’altra degli amici, ci sarà un intervallo di pochi secondi con una piccola pubblicità.

In maniera categorica è stato sottolineata la mancata estraneità delle conversazioni con le pubblicità. Questa rassicurazione però non ha fatto placare le proteste degli utenti.