IPTV: Sky e DAZN di nuovo gratis grazie a WhatsApp, il blocco non c'è più

Con l’utilizzo dell’IPTV molti utenti hanno avuto l’opportunità di risparmiare in merito a tutti i canali a pagamento che in questo caso vengono trasmessi in maniera illegale. Questa soluzione è arrivata in diverse parti d’Europa, riuscendo a creare una grande cornice di pubblico che ovviamente non sa di essere sotto osservazione ogni giorno.

Tantissime persone sono state in grado di apprezzare molto il servizio, soprattutto perché viene pagato molto poco ogni mese. Le organizzazioni infatti offrono un prezzo di soli 10 euro ogni 30 giorni, e tutto per avere davvero qualsiasi canale di ogni piattaforma. L’IPTV ha creato dunque un impero, danneggiando le grandi aziende che in questo momento però hanno scelto di dichiarare battaglia provando a modificare anche la codifica dei contenuti. Tutto ciò però non ha sortito alcun effetto, e proprio questo ha portato all’azione della Guardia di Finanza che ha chiuso tantissimi server gettando nel panico tutti i clienti abbonati.

Se desiderate puoi avere anche delle offerte da parte di Amazon con diversi codici sconto anche sui decoder Android legali, c’è il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: gli utenti ora possono vedere di nuovo tutti i canali del loro abbonamento grazie ai nuovi codici di accesso diffusi mediante WhatsApp

Sembrava finita finalmente ma a quanto pare il mondo IPTV è tornato a godere di tutta la libertà di cui già godeva prima. Le organizzazioni si sono servite infatti di WhatsApp per diffondere tutti i nuovi codici d’accesso, i quali rendono possibile di nuovo la visione completa dell’intera piattaforma.