Iliad offerta linea fissaIliad non è un gestore qualunque. Giovane eppure ben radicato in Italia dove la sua fama si è diffusa per quattro milioni e mezzo di utenti che ad oggi hanno scelto le sue offerte mobile. Si può fare di più e finalmente siamo sulla buona strada dopo le parole di Benedetto Levi in relazione alla disponibilità della nuova promo casa in dirittura d’arrivo per tutti. Ecco che cosa è stato detto in questi ultimi giorni.

 

Iliad anche in casa: sta arrivando la nuova offerta che sciocca TIM, Vodafone e Wind Tre

“Stiamo studiando il mercato del fisso che poi è nel DNA di Iliad, la nostra priorità è continuare a crescere sul mobile, con un’offerta prepagata semplice e senza costi nascosti, ma, a medio termine, lanceremo una nostra offerta sul fisso“.

Con queste parole l’Amministratore Delegato ha sancito la disponibilità per la nuova promo a medio termine per la telefonia residenziale. L’occasione è stata la presentazione dei rapporti trimestrali positivi che hanno decretato un meritato +8,4% di ricavi dei primi 9 mesi 2019 con un fatturato che nel paese vale 3,94 miliardi di euro.

Forte del suo successo, dovuto in gran parte all’ottimo rapporto qualità/prezzo ed alla trasparenza, Iliad si prepara allo step successivo atteso da milioni di clienti. Prevedibilmente stiamo per conoscere la prima promo fissa per il mercato italiano del gestore. Sfrutterà principalmente le infrastrutture di TIM, Fastweb ed Open Fiber, garantendo la buona riuscita di un’operazione di crescita che sembra già scritta sulla pietra.

L’AD ha parlato dei futuri piani dell’azienda sancendo che non è nelle sue intenzioni predisporre una rete proprietaria di servizi Home. L’idea si basa, ancora una volta, su trasparenza e semplicità delle tariffe. In merito è stato dichiarato:

“Ci piace andare per gradi, abbiamo concentrato gli sforzi su un’offerta mobile libera e trasparente e solo sul segmento prepagato, abbiamo ampi spazi di crescita ancora su questo segmento, dove – anche grazie al passaparola – nel terzo trimestre siamo cresciuti del 137% rispetto allo stesso periodo 2018”.