radiazioni smartphone SAR

Negli ultimi mesi, con l’arrivo del 5G, spesso si è sentito parlare dei rischi a cui si va incontro utilizzando questa nuova rete. In particolare gli utenti di tutto il mondo hanno iniziato a lamentarsi delle onde radio e delle forti radiazioni che le nuove antenne produrranno ogni giorno. Per via di questi rischi, però, è tornato a galla lo storico problema delle radiazioni emesse dagli smartphone che, tutt’oggi, continua a spaventare milioni di consumatori.
Negli ultimi anni tuttavia, in seguito ad alcuni studi approfonditi, sono state fatte delle scoperte sensazionali che hanno finalmente scongiurato il problema. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

Radiazioni smartphone: ecco la verità sui rischi

Anche se ad oggi le radiazioni emesse dagli smartphone rappresentano una minaccia per milioni di consumatori, in realtà non sono così pericolose. Queste ultime, infatti, sono di tipo non-ionizzate il che significa che, utilizzando smartphone e cellulari, non si rischiano in nessun modo tumori e mutazioni genetiche.

L’unico problema reale sta nel fatto che, durante una lunga esposizione, le radiazioni emesse da alcuni smartphone con valori SAR elevati potrebbero surriscaldare i tessuti con cui sono a contatto fino a danneggiarli seriamente. Scopriamo di seguito, quindi, la lista dei device più pericolosi con valori SAR elevati:

  • Sony Xperia X Compact – 1,08 Watt per kg
  • Honor 5C – 1,14 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ Premium – 1,21 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 Plus – 1,24 Watt per kg
  • Honor 9 1,26 Watt per kg
  • BlackBerry DTEK60 – 1,28 Watt per kg
  • ZTE Axon 7 Mini – 1,29 Watt per kg
  • Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 Watt per kg
  • Apple iPhone 8 – 1,32 Watt per kg
  • OnePlus 6 – 1,33 Watt per kg
  • Google Pixel 3 – 1,33 Watt per kg
  • HTC Desire 12/12+ – 1,34 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 Watt per kg
  • Huawei P9 Lite – 1,38 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 – 1,38 Watt per kg
  • Xiaomi Mi9 – 1,389 Watt per kg
  • OnePlus 5 – 1,39 Watt per kg
  • Google Pixel 3 XL – 1,39 Watt per kg
  • Huawei Nova Plus – 1,41 Watt per kg
  • Huawei P9 – 1,43 Watt per kg
  • Huawei GX8 – 1,44 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 Watt per kg
  • Motorola Moto Z2 Play – 1,455 Watt per kg
  • Huawei P9 Plus – 1,48 Watt per kg
  • Honor 8 – 1,5 Watt per kg
  • HTC U12 Life – 1,48 Watt per kg
  • OnePlus 6T – 1,55 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 Watt per kg
  • Huawei Mate 9 – 1,64 Watt per kg
  • OnePlus 5T – 1,68 Watt per kg
  • Xiaomi Mi A1 – 1,75 Watt per kg