WhatsApp: trucco nuovo per recuperare i messaggi cancellati di proposito

In questi anni le novità in merito a WhatsApp non sono certamente mancate e proprio per questo gli utenti se ne aspettano sempre di nuove. Tuttavia, nonostante le tante note positive e le nuove feature, gli sviluppatori sono intervenuti anche su aspetti abbastanza scabrosi.

Tra questi ovviamente non possono mancare le truffe, le quali su WhatsApp ormai sono un must da diversi anni a questa parte. Per diminuire il loro raggio d’azione, l’azienda ha propeso per una diminuzione in merito alla possibilità di inoltrare un testo uguale. La novità che però ha rivoluzionato forse più di tutte l’ambiente, è arrivata due anni fa: stiamo parlando dell’opportunità di cancellare i messaggi già inviati. Questi infatti possono, come sapete, essere eliminati anche se il destinatario li ha già ricevuti ma non letti. Esiste però un metodo per conoscerne ugualmente il contenuto? A quanto pare sì.

 

WhatsApp: gli utenti hanno trovato un nuovo metodo per scoprire i messaggi cancellati in chat, è gratuito e legale

Se anche voi lo stavate cercando sappiate che esiste: WhatsApp non lo permette ma con un’app di terze parti potete conoscere tutti i contenuti eliminati in chat. L’app si chiama WAMR ed è disponibile per tutti o sullo store o magari mediante APK.

Questa piattaforma riesce a memorizzare ogni messaggio grazie alle notifiche, le quali infatti vengono prese al volo al loro arrivo. In questo modo dunque niente più segreti. Gli utenti possono avere WAMR gratis e senza pagare nulla nel tempo. Se avete dubbi sulla legalità dell’app potete stare tranquilli, è tutto in regola.