WhatsApp ha deciso di cogliere al volo il rilascio del sistema operativo iPADos per realizzare un progetto a lungo desiderato dai suoi seguaci. Dopo una lunga attesa da parte degli utenti, la chat di messaggistica istantanea sarà finalmente disponibile sui nuovi modelli di iPad.

WhatsApp si prepara a lasciare tutti gli iPhone con iOS 8

L’arrivo sugli iPad di WhatsApp fa parte di un disegno strategico per il futuro della chat che prevede ulteriori upgrade importanti. Gli sviluppatori, per favorire una crescita dell’app, non possono prescindere dalla scelta di indirizzare gli investimenti sui sistemi operativi di più recente data.

Tutti i maggiori portali tech internazionali hanno anticipato la notizia secondo cui nei primi mesi del 2020, WhatsApp non sarà più disponibile sui dispositivi con Windows Phone. I terminali con il sistema operativo Microsoft non saranno però gli unici a perdere la compatibilità con la chat.

Importanti fonti da oltre Oceano hanno anticipato la prossima mancata disponibilità della piattaforma con gli iPhone che prevedono l’utilizzo di iOS 8. Le indiscrezioni dicono che a partire dal 1 Febbraio, la chat non proporrà più aggiornamenti di sicurezza sull’ottava versione di iOS.

Alcune modifiche già sono ora visibili, dato che su iOS 8 non è più possibile effettuare un download ex novo della stessa WhatsApp. Ad essere coinvolte da questo cambiamento, però, ci saranno solo poche migliaia di persone.