airpods-pro-case-apple-iphoneApple ha ufficialmente presentato al mondo le nuove AirPods Pro, gli auricolari true wireless che andranno a sostituire le ben più note AirPods 2, introducendo addirittura la cancellazione attiva del rumore con una qualità eccelsa della riproduzione.

La novità è proprio questa, a differenza delle precedenti versioni, infatti, la nuove AirPods Pro promettono una qualità superiore alla media, anzi di pari livello alle più comuni e costose cuffie senza fili.

La versione del 2020 sarà quindi aggiornata sia da un punto di vista software che hardware, la forma appare essere diversa, sia nell’auricolare in sé che nella scatola di ricarica. La cancellazione del rumore, o ANC, garantisce un’esperienza di ascolto migliore, ma grazie alla modalità trasparenza tutti gli annunci dei mezzi di trasporto come aerei o treni verranno riprodotti direttamente nelle orecchie dell’utente, interrompendo difatto la riproduzione dei brani anche se ancora attiva.

 

AirPods Pro di Apple: le nuove cuffiette di alta qualità

Gli auricolari garantiscono bassi profondi fino a 20Hz con un suono cristallino offerto ad ogni frequenza. Al suo interno troviamo anche il chip H1 (posizionato in ogni cuffia), con oltre 10 core audio con possibilità di attivare Siri senza toccare lo smartphone. 

La durata della batteria è di circa 4 ore 30 minuti, se la cancellazione del rumore è attiva, mentre in conversazione dovrebbe scendere a circa 3 ore e 30 minuti. Grazie alla custodia di ricarica, ad ogni modo, le AirPods Pro possono essere utilizzate fino a 24 ore 18 ore con la conversazione.

I prezzi sono a partire da 279 euro dal 30 ottobre direttamente sullo store di Apple o in ogni suo negozio.