boeing volo più lungo

Lo scorso weekend un aereo della compagnia australiana Qantas è atterrato in Australia dopo quasi 20 ore di viaggio diretto e senza scali partendo da New York. Un Boeing 787-9 Dreamliner ha reso possibile tutto questo, segnando quindi un record nell’aviazione civile.

Questo volo di prova non serve solo a capire se è possibile in futuro aprire queste nuove rotte commerciali, ma è stato un test probante soprattutto per il personale di bordo e i passeggeri.

L’impatto di una simile esperienza è stato monitorato durante il viaggio, ognuno dei passeggeri ha indossato un bracciale che monitorava i movimenti, compilato una sorta di diario di bordo per indicare quanto si sentissero stanchi. Le persone sono state anche invitate a fare ginnastica per ridurre il rischio di occlusioni e altri problemi di salute dovuti al mantenimento prolungato della posizione seduta.

 

Boeing: il volo più lungo del 787-9 che riscrive la storia

Qantas, la compagnia aerea di bandiera australiana, sta già pensando di replicare l’esperimento con una tratta Londra-Sidney, e spera di poter rendere disponibili i voli super lunghi al pubblico già dal 2022 o nel 2023.

Tra le altre compagnie che detengono il primato di voli molto lunghi citiamo Qatar Airways con una tratta senza scali delle durata di 17 ore e 50 minuti tra Doha e Nuova Zelanda. Annoveriamo anche Singapore Airlines che è tornata a riproporre il collegamento non-stop Singapore-New York che dura una media di 18 ore e 45 minuti per una distanza di 15 mila chilometri.

Se non sapete cosa fare durante il viaggio, potete combattere la noia scegliendo tra film e serie tv per un totale di 1200 ore di programmazione, mentre piloti e hostess fanno una pausa ogni 4 ore, dandosi il cambio coi colleghi.