smartphone-snapdragon-865-5g

La premessa è che probabilmente nessuno di voi lo comprerà. Il produttore che annunciato questo smartphone non è tra quelli più conosciuti e il motivo è presto detto, fa prodotti di lusso e i prodotti di lusso li comprano in pochi. Si tratta di una compagnia cinese il cui nome è 8848. Con un evento tenutosi a Pechino ha annunciato il Titanium M6 5G, il primo smartphone di lusso dotato di connettività 5G e che sarà alimentato non di meno che dal futuro top di gamma di Qualcomm, lo Snapdragon 865.

Prima che qualcuno impazzisca, è stato solo annunciato, ma il suo arrivo è previsto tra molte settimane. È previsto per l’inizio del 2020 quindi resta da capire se sarà effettivamente il primo device ad essere alimentato da tale chip o se è solo un annuncio di marketing. In ogni caso il prezzo sembra che non si discosterà troppo dal modello predecessore il quale però aveva un range che andava da 1700 euro a quasi 4000.

 

8848 Titanium M6 5G e lo Snapdragon 865

Sul modello non è stato detto molto in realtà. Il super processore del produttore statunitense andrà ad alimentare un display da 6.01 pollici, un pannello AMOLED. Affiancato al chip ci saranno 12 GB di RAM e 1 TB come spazio d’archiviazione interno nativo. Posteriormente è presente un sensore da 64 MP oltre che uno sfarzoso orologio. Essendo di lusso, oltre al prodotto in sé con il costo si attiveranno anche dei servizi di assistenza particolari che dovrebbero mettere a proprio agio l’acquirente in ogni fase delicata; sono validi per la Cina, ma non è chiaro se lo saranno anche per l’estero.