WhatsApp: tanti utenti hanno un gravissimo problema con le note audio

L’importanza delle note audio su WhatsApp è oramai indiscutibile. Le registrazioni vocali hanno reso le comunicazioni più semplici e veloci. D’altronde il discorso è molto semplice: quando c’è da dire ad un amico qualcosa di complesso, cosa c’è di meglio della registrazione della propria voce?

WhatsApp, con le notifiche si potranno anche ascoltare le note vocali

La popolarità delle note audio sta portando gli sviluppatori a pensare soluzioni sempre più all’avanguardia. La novità delle ultime settimane, novità anticipata dai soliti leaker di WABetaInfo, unisce la praticità delle registrazioni vocali con quella delle notifiche.

Sulla chat le notifiche avranno sempre più importanza. Così dopo aver offerto la possibilità di visualizzare in anteprima foto e video proprio attraverso la notifica, ora gli utenti potranno ascoltare in maniera diretta le note vocali senza aprire la chat. Alla ricezione del messaggio, questo sarà subito disponibile alla riproduzione: gli utenti non dovranno far altro che cliccare il Play dalla relativa notifica.

In una prima fase, il roll out di questa funzione sarà disponibile solo sugli iPhone di ultima generazione. Gli sviluppatori WhatsApp, comunque, non si limiteranno soltanto ai dispositivi iOS. Nel corso delle prossime settimane, dopo le apposite verifiche, il nuovo aggiornamento sarà disponibile anche per coloro che utilizzano il sistema operativo Android.