windows 10

Windows 10 continua a soffrire di nuove falle e problemi di bug che non sembrano finire mai, poiché ad ogni aggiornamento ricevuto dagli utenti vengono risolte delle questioni ma arrivano nuovi bug. Questo mese siamo già alla terza patch!

Gli update che incrinano la reputazione di Microsoft sono KB4524147 e KB4517389, i quali stanno creando problemi nell’uso del menu Start, di Cortana e dello spooler di stampa. In aggiunta, sui forum della community Microsoft pare che alcuni utenti abbiano riscontrato un messaggio a video che riportava un errore critico all’apertura del menu Start.

Insieme agli utenti che erano impossibilitati a stampare, in entrambi i casi la soluzione è stata una disinstallazione degli aggiornamenti incriminati, ma di certo questa situazione sta diventando paradossale.

 

Windows 10 tra problemi e falle: l’ultimo aggiornamento è da incubo

Da fonti interne a Microsoft si apprende che la società è a conoscenza dei vari problemi e ritiene che una correzione definitiva verrà rilasciata a fine ottobre. Ma non c’è molto da fidarsi, poiché d’altronde gli stessi bug fix che su Windows 10 arrivano con gli update portano nuovi problemi. Ricordiamo che una recente patch aveva portato a problemi con il Wi-Fi su alcuni PC, aveva dismesso Cortana e creato guai con la VMWare Workstation.

Nel frattempo consigliamo agli utenti di sistemare la situazione manualmente disinstallando l’update attraverso questi passaggi:

  1. Aprire il menu impostazioni e navigate fino a Aggiornamento e sicurezza.
  2. Cliccare su Visualizza cronologia degli aggiornamenti.
  3. Cliccare su Disinstallare gli aggiornamenti che si trova in alto nella pagina.
  4. Trovare l’aggiornamento incriminato, evidenziarlo e fare clic su Disinstalla.

Fatti tutti questi passaggi procedurali, il PC va riavviato per rendere effettivo la disinstallazione dell’aggiornamento. Consigliamo tuttavia di fare un backup dei file importanti prima di aggiornare o riportare un PC a uno stato precedente.