WhatsApp addio chatWhatsApp ha una notizia per noi. Non ci va per il sottile tramite una notifica che ha iniziato a prosperare per alcuni utenti. Tutti si dicono insoddisfatti, oltraggiati e per certi versi arrabbiati da una decisione che impone la chiusura chat e l’impossibilità di usare gruppi e funzioni. Si tratta di un aggiornamento alla policy di utilizzo che non può essere declinati in alcun modo.

Dopo la notizia online si è scatenato il putiferio ma purtroppo pare non ci sia niente da fare se non passare a Telegram. Per le chat verdi di Facebook è un addio. Le ultime news non sono per niente buone verso questi utilizzatori di tutto il mondo. La novità non vi farà certo esultare di gioia. Scopriamola ora.

 

WhatsApp fallisce contro Telegram: ora le chat sono per pochi eletti, utenti costretti a cancellare il proprio profilo

A decorrere dall’inizio del prossimo anno molti dovranno abbandonare i propri contatti su WhatsApp con effetto immediato. Si prenderà coscienza del senso di frustrazione ed isolamento generato dal taglia-ponti tra noi ed i nostri amici, partner e parenti.

Leggi anche:  Sfida aperta a WhatsApp: Google inventa un nuovo tipo di SMS

Con una comunicazione di servizio ufficiale lo sviluppatore anticipa la chiusura anticipata dei profili per coloro che dispongono di questi dispositivi:

  • Android con versione 2.3.7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • iPhone con versione di iOS 7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)
  • Nokia S40 e S60 (già disattivato dal Dicembre 2017)
  • Windows Phone (da Dicembre 2019)
  • BlackBerry OS (già disattivato da Dicembre 2017)
  • BlackBerry 10 (già disattivato da Dicembre 2017)

In funzione del nuovo aggiornamento NON sarà più possibile inviare nuovi messaggi o condividere alcunché con i propri contatti in rubrica. Ci si potrà limitare solo alla lettura dei messaggi già inoltrati e ricevuti prima del 1° gennaio 2020. Per ovviare a tutto questo sarà necessario aggiornare il sistema operativo dello smartphone o prevedere un modello con OS Android o iOS aggiornato.

Chi non ha ricevuto la notifica può controllare la propria versione di sistema attingendo alle info che si trovano come segue:

  • Android: Impostazioni > Sistema > Informazioni (Versione di sistema Android)
  • iOS: Impostazioni > Generali > Info/Aggiornamento software (Versione iOS)