Tutti coloro che amano dare per scontate determinate cose, potrebbero ricredersi dopo i dati estrapolati in merito ai motori diesel ed elettrici

I tanti problemi che sta affrontando il nostro pianeta sono sicuramente di dominio pubblico e riguardano tantissimi aspetti a noi ormai comuni. Uno dei discorsi che sta rubando la scena a tutto il resto è sicuramente quello che vede al centro della discussione la disputa tra i motori diesel e i motori elettrici, due tipi di alimentazione che possono muovere allo stesso modo auto o altri mezzi.

In tanti hanno avanzato spesso ipotesi dubbiose in merito al fatto che l’elettrico potesse effettivamente inquinare meno del diesel. Proprio per questo sono stati condotti nuovi studi in merito, proprio per capire il livello di CO2 prodotto in entrambi i casi. Gli ultimi dati infatti hanno raccolto ben altri risultati, visto che la soluzione all’apparenza più ecologica si è dimostrata nettamente più inquinante.

Leggi anche:  Diesel allo stesso prezzo della Benzina: arriva la stangata del Governo

 

Il diesel inquina meno dell’elettrico secondo gli ultimi dati che stupiscono tutte le persone che credevano il contrario

Già da diverso tempo sono state tante le persone che hanno cominciato ad affermare che acquistare un motore diesel sarebbe stato deleterio per il futuro. Tante case di tutta risposta hanno cominciato a produrre auto ibride, con grande attenzione quindi sull’elettrico.

Secondo gli ultimi dati però il motore elettrico non è mette meno CO2 di un motore diesel. A confermare questo ci sarebbero degli studi portati avanti dal CES-Info di Monaco di Baviera che avrebbe portato avanti un confronto con una Tesla Model 3 e una Mercedes C220d. A quanto pare il modello elettrico produce 165 g di CO2 per ogni chilometro percorso, mentre il veicolo tedesco solamente 142.