WhatsApp non ha mai permesso di inviare messaggi che si autodistruggessero allo scadere di un timer impostato dall’utente. Chi, nel corso di questi anni, ha cercato una maggiore riservatezza delle proprie Chat, si è affidato ad altre piattaforme di messaggistica istantanea (Telegram e Facebook Messenger in primis) che già da tempo consentono di inviare messaggi che vengono automaticamente rimossi quando il timer giunge al termine.

Con un po’ di ritardo, però, anche WhatsApp ha deciso di rendere disponibile una funzione che permetterà di inviare messaggi che si autodistruggono. A parlare della novità sono stati i i ragazzi di WABetaInfo, considerata ad oggi una delle fonti più attendibili sulle notizie che riguardano la nota app di messaggistica.

WhatsApp come Telegram e Facebook, arrivano i messaggi che si autodistruggono

Anche WhatsApp, proprio come Telegrame Facebook Messenger, permetterà di inviare messaggi che si autodistruggono. A differenza delle due app, dove i messaggi possono essere automaticamente cancellati solo avviando una Chat segreta, WhatsApp dovrebbe poter consentire di inviare messaggi che si autodistruggono all’interno di una Chat standard.

Leggi anche:  WhatsApp, come leggere in tempo reale tutte le chat dei propri amici

In una prima fase iniziale, tuttavia, l’opzione Disappearing Messages sarà disponibile solo per le Chat di gruppo e potrà essere attivata dall’area Impostazioni della Chat. Una volta abilitata, verrà richiesto di impostare il timer al termine del quale il messaggio verrà automaticamente rimosso, che può variare da un minimo di 5 secondi ad un massimo di un’ora. La funzione verrà poi estesa anche alle Chat con i singoli utenti. Al momento, comunque, la funzionalità è in fase di test nella versione Beta di WhatsApp e potrebbero volerci alcune settimane prima del suo debutto ufficiale.