aereo nucleare BoeingBoeing è stata al centro dello scandalo dopo gli incidenti aerei che hanno portato alla morte di 346 passeggeri in due occasioni. La società, ora sul’orlo di una pesante crisi finanziaria, cerca di riemergere dal baratro con un nuovo aereo nucleare che sta facendo discutere tutto il mondo. Ecco la nuova idea di velivolo proposta dalla società statunitense.

 

Boeing propone il nuovo aereo a propulsione nucleare

Il caso del 737 è letteralmente esploso con un susseguirsi ci incessanti invettive contro una società poco attenta alla sicurezza del proprio parco mezzi. Un malfunzionamento software del sistema di lettura dei sensori ha causato il blocco del sistema anti-stallo con un’errata interpretazione dati che è costata la vita a parecchi passeggeri. Ciò ha premiato la concorrente Airbus, le cui quotazioni in borsa sono schizzate subito alle stelle dopo gli ultimi fatti.

La storica società conta di riprendere in mano le redini di una situazione difficile. Lo fa prevedendo un raggio laser come sistema di propulsione interno. Una componente in grado di vaporizzare il deuterio ed il trizio, ora fonte primaria di energia da rilasciarsi insieme all’elio. Cambia il sistema di camera di innesco, ora progettata quale sistema di aggregazione dei protoni delegati alla creazione del calore necessario per alimentare la turbina.

In merito al progetto non sono disponibili ulteriori informazioni, con gli unici dettagli che restano legati all’utilizzo dell‘Uranio 238 già fruttuosamente utilizzato quale catalizzatore nelle missioni spaziali. Info aggiuntive sono attese direttamente dalla fonte primaria. Restate sintonizzati sui nostri canali e tramite le app ed il sito per altri ragguagli sul progetto.

Articolo precedente5G contro 4G: la velocità della rete Tim e Vodafone delude gli utenti
Articolo successivoFacebook Like: è iniziato l’oscuramento dei “mi piace” ai post
Avatar
Da sempre affascinata ed appassionata di ITC e nuove tecnologie. Opera nel campo della domotica e cura gli aspetti tecnici nel mondo dei PC e del mobile communication ormai da oltre un ventennio. Aperta al cambiamento e ferma sostenitrice del progresso tecnologico in ogni sua forma. Crede nel fatto che l'informazione sia il paradigma del potere ed ha fatto delle sue grandi passioni giovanili un lavoro a tempo pieno.