Google Maps

Google Maps si aggiorna nuovamente e porta con sè un’incredibile novità legata ad una delle funzioni più rinomate del servizio in generale. Il navigatore sviluppato dal Colosso di Mountain View non è secondo a nessuno: ha superato tutti gli ostacoli ed è diventato una delle applicazioni più diffuse tra utenti sia Android che iOS, per non parlare delle persone che lo utilizzano nella sua versione desktop. Da ormai un anno a questa parte, Google Maps ed il team dietro tale servizio si sono uniti per poter garantire i migliori strumenti ed il migliore feedback a chi lo utilizza, integrando in app delle funzioni legate ad ogni tipo di percorso effettuato, senza distinzioni tra la percorrenza a piedi, in macchina o attraverso i mezzi pubblici e privati. 

Oggi, però, il nuovo aggiornamento ha deciso di rispolverare la Street View, funzione che almeno una volta nella vita hanno usato tutti. 

Google Maps si aggiorna con una novità incredibile 

Chi nella vita non ha mai trascinato l’omino arancione sulla mappa di Maps per poter esplorare una zona sconosciuta? Beh, ben poche persone. Proprio per questo motivo, il team dietro Google Maps ha pensato bene di trasformare la Street View in un vero e proprio livello, il quale permette di visualizzare in automatico le zone esplorabili all’interno di un’area circoscritta. Per accedere a questo livello non bisognerà far altro che cliccare il menù in alto a destra (il quadrato contenente il tipo di visualizzazione della mappa) e cliccare sull’omonimo livello.

Così facendo la mappa si colorerà di blu e permetterà ad ogni utente di sapere con cura quale tipo di zona potrà essere osservata in modalità Street o meno.