luna-raggi-gamma

Una nuova scoperta relativa alla luna sta ammaliando e preoccupando gli scienziati di tutto il mondo. A seguito del famoso allunaggio avvenuto negli 60, le Agenzie Spaziali si stanno preparando ad una seconda missione sul satellite naturale della Terra, il quale avverrà nel 2024 e, a tal proposito, diverse ricerche sono in fase di elaborazione.

Nel corso di tali test, però, è emerso un fenomeno alquanto strano e che si è scoperto portare la Luna ad essere più luminosa del nostro Sole, coinvolto in quest’ultimo vi sono i raggi gamma che di per sé non portano mai delle notizie positive.

La Luna brilla più del sole? Ecco la verità su ciò che sta accadendo

Sembra essere una fake news, ma in realtà la notizia è più che vera. Proprio per questo motivo abbiamo riportato che sono in molti ad essere rimasti esterrefatti, sia ricercatori che utenti medi, i quali non si sarebbero mai aspettati tale rivelazione.

Leggi anche:  Marte: ecco le ultime e interessanti novità sull‘affascinante Pianeta

Di cosa stiamo parlando? Beh, durante l’analisi della lunghezza d’onda effettuata prendendo in considerazione i raggi gamma, è stato possibile denotare che la Luna emana una luminosità così elevata fino ad arrivare ad essere più potente di quella del Sole. Tale scoperta potrebbe risultare solo una chicca della scienza, ma in realtà dietro questo avvenimento si nascondono dei rischi, visto che è stato osservato che una possibile esposizione prolungata potrebbe causare delle conseguenze negative e inaspettate.

La NASA, secondo diverse indiscrezioni, infatti, ha manifestato un ingente preoccupazione verso i futuri esploratori della Luna che potrebbero rientrare dalle missioni con problematiche di vario tipo. Queste ultime potrebbero nascere a seguito dell’interazione con la regolite, conosciuta anche con il nome di polvere lunare e, i raggi cosmici. Una lunga esposizione a questo tipo di radiazioni, in poche parole, condurrebbe ad una mutazione del DNA compromettendo definitivamente la vita degli astronauti.