Svariati consumatori in possesso di Google Pixel segnalano di non poter eseguire l’autenticazione per sbloccare i propri dispositivi. Ogni volta che provano ad inserire il PIN vengono rimandati nuovamente alla schermata di blocco.

Questa problematica è stata segnalata qualche giorno fa sul forum di assistenza Pixel Phone e pare che coinvolga principalmente i Pixel XL, sebbene siano menzionati anche Pixel 2 e 3. Al momento gli addetti hanno consigliato di ripristinare il dispositivo o rivolgersi direttamente a Google. In tutti i casi che si sono verificati il problema emerge con Android 9 Pie e Android 10. Se l’utente inserisce il PIN e preme invio subito dopo lo schermo diventa completamente nero. Spesso il problema è bypassabile grazie alle impronte digitali, ma non sempre è la soluzione migliore.

Google Pixel allo sbando, i problemi con l’autenticazione del dispositivo continuano

Almeno un utente tra tutti quelli coinvolti ha tentato di forzare l’interfaccia utente del sistema. Uno di loro è stato in grado di accedere alla pagina delle impostazioni, ma senza riuscire ad accedere al resto dell’interfaccia utente del telefono. Da quel che sappiamo, a quanto pare se hai un Pixel XL e non hai utilizzato per un po’ il tuo codice PIN, l’ideale sarebbe impostare un metodo di autenticazione alternativo, come accennato prima, per chi dispone del sensore per impronte digitali o del Face ID. 

Non aspettare di essere in un vicolo cieco a causa del loop della schermata di blocco, se il tuo dispositivo per ora non ha problemi corri ai ripari con altri sistemi di autenticazione e assicurati che Google sia al corrente di eventuali problemi riscontrati. Tra l’altro, sembra che Google non abbia corretto alcun bug riguardante il sistema di autenticazione da quello rilevato con Pixel C e segnalato per la prima volta a gennaio 2016. Non ci resta che aspettare che Google fornisca maggiori dettagli sul problema e la rispettiva soluzione.